Newsletter

Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli e sulle nostre attività?

Iscriviti alla nostra Newsletter

L'editoriale

barra1

 

C. A. Rinolfi: 

Gilet gialli a Parigi e giovani volti a Milano

 

Green Economy

barra1

 

franca castellini_2F. Castellini Bendoni: 

Un nuovo alfabeto per la scuola

 

Nutrizione e omotossicologia

barra1

 

D. Mainardi: 

Disbiosi intestinale: probiotici e prebiotici

Premio Federico Ceratti 2015

Prfemio CerattiPremio Federico Ceratti 2015: una borsa di studio  per i giovani con idee innovative per la sicurezza e i consumi etici –  Scadenza  15 aprile 2015

E’ in corso il bando per  la seconda edizione del  Premio Federico Ceratti,  che destina 6000 euro ai giovani  (21-35 anni) residenti in Lombardia, che vogliano proporre idee innovative nel campo della sicurezza alimentare e dei consumi etici. Il Premio di quest’anno rientra nelle attività del progetto “PACHAMAMA per una migliore sicurezza alimentare” (*), ed è quindi strettamente connesso alle tematiche di Expo 2015. Oltre ad attivare un piano d’azione a difesa della sovranità e sicurezza alimentare in Ecuador, il progetto  intendo promuovere un percorso di sensibilizzazione e commercializzazione in Italia anche con la creazione di ‘Isola Solidale’, uno show room del commercio equo.Pachamama

Il Premio ed intende riconoscere in concreto , e svilupparli, quei talenti  e quelle ricerche creative delle nuove generazioni che non sempre riescono a esprimere le proprie potenzialità. Consiste in una borsa di studio intesa ad aiutare il proseguimento negli studi, ma anche l’accesso al mondo del lavoro, al sostegno e alla realizzazione di un’idea, di un’iniziativa, un progetto, un’impresa.

Il Premio Ceratti  è stato creato dalla onlus ACEA – Stili di vita e beni comuni: in considerazione delle problematiche  dei produttori biologici operanti nelle realtà ecuadoregne beneficiarie del progetto PACHAMAMA, Acea ha riscontrato la forte necessità di migliorare tutte le fasi della filiera produttiva e di trasformazione, garantendone tracciabilità e qualità (alla base della sovranità alimentare) , e per sostenere il miglioramento di metodi di produzione locali e tradizionali.

La selezione delle proposte sarà compito del Comitato Etico e della Giuria dei Premio, composto da eminenti personalità del mondo della cultura e dell’impegno sociale e civile, nonché da membri del Comitato Scientifico Expo, ed è presieduta da Michele Papagna, Presidente di AceA Onlus e Direttore della testata elettronica Consumietici.it

Tutte le informazioni e la modulistica per accedere al Premio sono disponibili al link: http://aceaonlus.net/lassociazione/opportunita-per-i-giovani/news3/,

oppure rivolgendosi alla segreteria del premio,  AceA Onlus, Via Federico Confalonieri 3, 20124 Milano –  telefono (+39)02/84259130/1 telefax 02/67574324, e-mail consumietici@gmail.com

 AceA Onlus è un’Associazione di volontariato che opera per la tutela dei diritti della persona, la promozione dei consumi etici e degli stili di vita ecosostenibili e solidali. Associazione di volontariato che opera dal 1993 per la tutela dei diritti della persona. Promuove la cultura e la pratica della cittadinanza attiva, le forme di economia solidale, la salvaguardia dei beni comuni, i consumi etici e gli stili di vita sostenibili

 

(*) finanziato dal bando “Nutrire il pianeta” di Fondazione Cariplo, Comune di Milano e Regione Lombardia.

 

Commenta

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.